domenica 23 dicembre 2012

martedì 27 marzo 2012

ProGetTi iN cOrSO

Ecco alcune immagini inedite dell'ultimo progetto su cui stiamo lavorando qui a SuKolega.
Per ora mi limito alle foto e a qualche commento tecnico.








Originale modellato in plastilina da cui ottenere uno stampo di silicone di due parti da cui ricavare un positivo in resina, rigido e vuoto al suo interno. Le palline di resina presenti sulla plastilina gialla si definiscono "chiavi" perché hanno la duplice funzione di mantenere le due metà dello stampo ben unitelo e perché allo stesso tempo fungono da registi mantenendo le due parti dello stampo sempre perfettamente allineate.






Per migliorare i tempi di produzione ho deciso di realizzare dei piccoli stampi delle parti anatomiche del pesce che avrebbero avuto più bisogno di essere rimodellate durante il processo dell'animazione.
Gli stampi sono rigidi e funzionano a pressione e come si può ben vedere non hanno gli stessi registri rotondi che hanno gli stampi di silicone.
Una metà dello stampo ha delle piccole canalette che servono a ad accumulare il materiale in eccesso e allo stesso tempo fungono da pratici punti di leva per aprire lo stampo. La sua utilità e senz'altro più evidente quando il positivo da ricavare è composto da un materiale particolarmente appiccicoso come il silicone o il foam latex.


kc

venerdì 23 marzo 2012

fOto dEL mAkinG di sAntA cRisiS

C'era una volta un Babbo Natale felice e paffuto, che sapeva far felici tutti i bimbi del modo in una sola notte ma una giorno, arrivarono i cattivissimi fratelli Lheman grandi amanti del denaro e di qualsiasi fonte di arricchimento e acerrimi nemici di Babbo N. per via della sua bontà e della suo scarso senso degli affari...
Grazie ai due fratelli e non solo anche Babbo N. quest'anno si ritrova a vivere la crisi in prima persona...e la la sete di vendetta entra in scena!


Il disegno originale cosi come la storia sono di Sergio Moreno Pastor, la mente creativa del gruppo.  Durante il processo il disegno originale ha subito delle piccole modifiche.






Mani e piedi sono di Platsil Gel 10, un tipo di silicone di due componenti colorabile con l'apposito colorante.
Gli stampi sono di Exaduro un tipo di materiale molto resistente e simile al gesso ma meno poroso, un buon surrogato può essere il gesso ceramico che si può trovare in qualsiasi negozio di belle arti specializzato.
La struttura ossea o "rig" delle mani e dei piedi è stata realizzata con del filo alluminio.
I piedi hanno piastre di ferro forate e filettate per permetterci di animare B.N. con i piedi ben avvitati a tessa o semplicemente fissati con dei magneti abbastanza potenti.










Una serie di oggetti di scena o "props" che ho realizzato reciclando vari materiali e oggetti trovati rovistando qua e la nello studio, il tutto rigorosamente in scala.







Testa di resina epossidrica (Isochonato e Poliol), con una mano di imprimazione grigia Tamya, che si trova in qualsiasi negozio di modellismo, per permettere al colore di aderire alla resina. Per colorarlo abbiamo usato dei colori Enamel matte (opachi), diluiti con acquaragia  per poterli applicare con l'aerografo.
Lo stesso processo vale anche per le bocche e le palpebre che però essendo di Super Scoulpey e di Scoulpye flex (per le palpebre), non avrebbero bisogno di un imprimazione ma abbiamo comunque voluto dagli una velatura di colore uniforme prima di dargli le mani di colore definitive applicate a pennello.
Riguardo a gli occhi, che dire? Sono semplici perle di legno.
Le sopracciglia sono state una bella scommessa, perché dovevano muoversi sopra al cappello di Babbo N.
Alla fine abbiamo optato per scolpirle con resina epoxica di due componenti (una spece di stucco molto resistente) insieme ad uno spillo che avremmo poi usato per permettere alle sopracciglia di muoversi sulla superficie del cappello.   






Ecco B.N. dietro alle quinte pronto per entrare in scena!
Chissa che cosa ha in mente? 
Qui il link al corto Santa Crisis!
Buona visione

Per maggiori informazini sul corto date un occhio al blog di SuKolega Project il blog è in spagnolo ed è attualmente in lavorazione.

kc





giovedì 22 marzo 2012

NeRD pREnDe VitA

Si tratta di un personaggio che avevo realizzato tempo addietro il quale non ebbi la possibilità di animare, e anche se per ora non è molto vederlo muovesi fa sempre un certo effetto.

video

Ho sperimentato un po con il fondo per mettere in pratica una serie di cose che ho imparato in questi ultimi tempi. Il personaggio è stato animato in croma, quindi ho semplicemente cercato di integrarlo nel miglior modo possibile con il fondo.
Riguardo all'animazione; si tratta di un test per mettere alla prova il pupazzo: occhi per sostituzione e antenna con timing proprio, erano i due elementi che più mi premeva provare.

mercoledì 21 marzo 2012

sTop Mo EveNti

Questo è un tipo di post che non avevo mai fatto fino ad ora ma non potevo proprio resistere...;P
Ecco gli attesissimi lungometraggi di stop motion di quest'anno!
In ordine di aparizione nelle sale:


Produzione britannica dello studio Aardman diretto da Peter lord e Jeff Newitt atteso nelle sale italiane per il 4 d'aprile...non vedo l'ora! 


Produzione statunitense dello studio Laika diretto da Chris Butler, Sam Fell. per questo ci sara da aspettare ancora un bel po ma ha un aspetto davvero incredibile. Nelle sale il 12 di ottobre


Ci ha fatto aspettare ma ora mai è qui!! altra lungometraggio animazione passo uno firmato Tim Burton. Basicamente un remake esteso del previo cortometraggio realizzato dallo stesso Burton con attori di carne e ossa. Nelle sale il 26 d'ottobre...speriamo bene.


Quest'anno il mondo dell'animazione passo uno si rianima con queste grandi produzioni in realtà ci sono altri proggetti in cantiere per quest'anno ma questi sono i "da non perdere".



I'M BaCk!!!

Woow! Un anno e qualche mese dall'ultimo post...Buuuu! Devo ammettere che l'ultimo post che ho pubblicato voleva essere una sorta di arrivederci all'animazione passo uno per poi dedicarmi se pur a malincuore all'animazione 3D e cosi è stato. Una full immersion nel modo virtuale di Maya tutto per potermi inscrivere ad Animation Mentor una scuola online che ho citato spesso nei post precedenti e questi sono i primi risultati http://turtlesdream.carbonmade.com/projects/3100763. Un paio di mesi per apprendere le basi della modellazione e del rigging e un altro mese per e mezzo per acquisire i rudimenti dell'animazione; E cosi l'ora di bussare alla porta della prestigiosa scuola si avvicinava sempre di più. Ma a pochi mesi dall'iscrizione, un sorpresa assolutissimamente lieta m'è giunta dalla Spagna... e bene si Clay Kids e nuovamente in attività e sono invitato a partecipare ai corsi di formazione per animare nella seria d'animazione stop motion valenciana....Wooow! davvero una manna dal cielo. Il sogno della tartaruga potrebbe diventare realtà!!..

http://claykids.com/
(Attualmente selezionato al festival d'animazione internazionale d'Annecy).


 E cosi sono partito alla volta della Spagna e ho iniziato a lavorare come model maker e prop maker, un esperianza davvero utile, nell'attesa di iniziare il corso d'animazione tenuto dal mitico David Caballer! http://caballeranimaciones.com/. Due mesi davvero entusiasmanti e a dir poco stancanti perchè, corso a parte ho continuato a lavorare come model maker. Ma ne è valsa davvero la pena.
Le brutte notizie che non mancano mai sono poi arrivate a fine novembre; dopo cinque mesi dedicati alla preproduzione della serie mi ritrovo punto e a capo, "en la p... calle!" come dicono qui. E a questo proposito  ci sarebbero davvero moltissime cose da dire e da chiarire  ma non mi sembra davvero il luogo; mi limito solamente a dire che spero di poter tornare a far parte dell'alquanto sfoltito staff di Claykids.


mercoledì 19 gennaio 2011

...Sharing

Vecchi esperimenti che orbitavano intorno ai mie proggetti d'animazione passo-uno.
Molti di loro sono rimasti ad uno stato embrionale ma penso che valga comunque la pena di condividerli.